';

E’ sempre Primavera: l’Inter Spreca

Vince l'Atalanta

Battuta l'Inter Primavera

Niente da fare per l’Inter che esce sconfitta dal campo di Zingonia dalla capolista Atalanta. A decidere il match è un gol di Traore. Con questa vittoria ora l’Inter, con una gara da recuperare, dista 14 punti dai bergamaschi. Buona Inter soprattutto nei primi quindici minuti. La squadra di Madonna tiene il predominio del campo e sfiora in molte occasioni la rete del vantaggio. Il primo squillo è di Mulattieri, ma il suo tiro è deviato in angolo dal portiere atalantino. Poi ci prova Fonseca, che a colpo quasi sicuro, centra in pieno il palo. L’Inter preme. Nerazzurri vicino al gol con un tiro dal limite di Schirò. Ci mette una pezza ancora l’estremo difensore orobico che devia sopra la traversa. L’Atalanta si fa pericolosa al 19’ con Cambiaghi. Risponde alla grande Stankovic che para. Al 27’ la gara si sblocca: calcio d’angolo battuto dai nerazzurri bergamaschi, testa di Piccoli, respinge Stankovic e Colley, dopo la deviazione sul palo, mette in rete.
Nella ripresa, l’Inter trova il pari all’11. Ghislandi mette giù in area Colombini ed arriva il giusto rigore. A spiazzare Ndiaye ci pensa Fonseca. Con il passar dei minuti cala il ritmo, ma non mancano le occasioni per l’Inter, questa volta con Oristanio, che in progressione converge al centro e fa partire un gran tiro deviato oltre la traversa da Ndiaye. Al 29’ l’Atalanta passa in vantaggio. A realizzare è Traore che su cross di Brogni, mette in rete, appostato sul palo destro. Nel finale un’azione per parte. Oristanio, molto attivo da quando è entrato, sfiora il pari per l’Inter, mandando fuori di poco.Per l’Atalanta invece è Heindereich a saltare di testa e mancare di pochissimo il bersaglio.
Atalanta–Inter 2–1
Marcatori: 27’ Colley (A), 57’ Fonseca, 74’ Traore (A)
Atalanta: Ndiaye, Ghislandi, (19 st Bergonzi), Brogni, Guth, Okoli, Heindenreich, Traore, Gyabuaa, Piccoli, (20 st. Cortinovis), Colley, (42’ st Finardi), Cambiaghi, (38’ st Ruggieri) All. Brambilla
Inter: Stankovic, Kinkoue,(38’ st Vergani), Ntube, Pirola, Persyn, Giannelli, (44’ st Boscolo Chio), Squizzato, (44st Burgio), Schirò, Colombini, Mulattieri( 25’st Oristanio), Fonseca (38 st Bonfanti) All. Madonna
Arbitro: Natilla di Molfetta
Ammonito: Persyn (I)
di Luigi Rubino