';

Europei 2021- Notte Azzurra in capitale

Esordio vincente per l’Italia che apre le sfide all’Olimpico di Roma battendo la Turchia

Ciro Immobile ribadisce in rete facile, facile Ciro Immobile ribadisce in rete facile, facile

Europei 2021Notte Azzurra in capitale

Esordio vincente per l’Italia che apre le sfide all’Olimpico di Roma battendo la Turchia

di Severa Bisceglia

Merih Demiral devia involontariamente la palla
Merih Demiral devia involontariamente la palla

Gli Azzurri aprono ufficialmente gli Europei 2021 all’Olimpico di Roma che torna ad ospitare anche il pubblico, seppur in numero ridotto, il 25% della sua capienza. La nazionale italiana è pronta, ci aspettiamo delle grandi giocate ed un grande Europeo. Il ct Mancini ha deciso, a centrocampo, con Jorginho e Barella, giocherà Locatelli dal 1° minuto al posto di Verrati e in attacco il tridente con Berardi, Insigne e Immobile per battere la Turchia. L’inno di Mameli riporta tutti noi italiani sulla stessa sponda del tifo. L’arbitro, l’olandese Danny Makkelie, fischia l’inizio di questi Europei 2021. In bocca al lupo agli Azzurri che giocano in maglia bianca, mentre la Turchia si presenta con la classica divisa rossa. L’Italia mostra, già in questo inizio di gara, grande intesa e buoni passaggi, ed è degli azzurri il primo tiro in porta, Ciro Immobile riceve in area e conclude con poca precisione, la palla esce di poco sulla destra. Subito dopo, seconda occasione per l’Italia con Domenico Berardi, ben posizionato in area, che non arriva su un passaggio lungo. Al 18’ grande occasione per Lorenzo Insigne servito in area, spreca tutto mandando la palla di poco sopra la traversa. L’Italia c’è ma non deve avere fretta, bisogna restare concentrati e fare possesso palla, il gol arriverà. Al 21’ la prima situazione dubbia della gara, possibile tocco di mano di un giocatore turco, per l’arbitro è tutto

Lorenzo Insigne realizza il definitivo 3-0
Lorenzo Insigne realizza il definitivo 3-0

regolare. Ancora una decisione azzardata dell’arbitro, tocco in area, Barella va a terra ma Makkelie fa subito segno di proseguire. Ancora occasione azzurra, Ciro Immobile di testa manda di poco sopra la traversa. Il gol è nell’aria. Ancora una decisione impopolare dell’arbitro che al 45’ fa segno di proseguire dopo un presunto tocco di mano di un calciatore della Turchia, consulta il VAR e conferma la sua decisione. Il primo tempo finisce a reti inviolate con l’Italia padrona del gioco, manca solo il gol, dominio tutto azzurro con i turchi costretti a difendersi. Si riparte per la seconda frazione di gioco. Azzurri in vantaggio al 53’ con una bella azione iniziata sulla destra da Berardi, palla in mezzo che finisce sull’incolpevole Merih Demiral deviando e

Grande emozione all'Olimpico di Roma che apre gli Europei 2021
Grande emozione all’Olimpico di Roma che apre gli Europei 2021

spiazzando Cakir. L’Italia conduce per 1-0 ma non si accontenta di un autogol, vuole il raddoppio che arriva, meritatissimo per quanto visto in campo, al 61’ con Ciro Immobile che da due passi deve solo ribadire in rete. Gli Azzurri, nonostante il doppio vantaggio, insisto per arrotondare il risultato. Il 3-0 lo realizza al 79’ Lorenzo Insigne, su assist di Immobile, che batte il portiere avversario sul palo destro. Grande Italia, grandi gli Azzurri. Negli ultimi dieci minuti di gioco, più eventuale recupero, c’è posto anche per Andrea Belotti che rileva Ciro Immobile. Saranno tre i minuti di recupero, ma non accadrà più niente.

Turchia-Italia 0-3

Turchia 4-1-1 Çakir, Zeki Çelik, Meras, Yokuslu, Demiral, Söyüncü, Karaman, Tufan, Yilmaz, Yazici, Calhanoglu.

Italia 4-3-3 Donnarumma, Florenzi, Spinazzola, Jorginho, Bonucci, Chiellini, Barella, Locatelli, Immobile, Berardi, Insigne.