';

Inter-Roma, un duello che vale la Champions

Inutile dire che anche questa volta il Meazza offrirà una cornice di pubblico adeguata ad un match che si annuncia interessante

Vecino risponde a El Shaarawy

Qualità, tanta qualità e l’Inter ha sbancato Frosinone. Lo ha fatto con una prestazione perfetta e con i gol (tre) che sono arrivati nel momento giusto per mettere knockout un avversario barcollante in classifica, che al di là della batosta, ha mostrato in campo orgoglio e determinazione. Ora per i nerazzurri c’è la Roma. Inutile dire che anche questa volta il Meazza offrirà una cornice di pubblico adeguata ad un match che si annuncia interessante, combattuto non solo perché ci sono in palio la conquista delle posizioni Champions, ma anche incroci tra ex; incominciando dai tecnici delle due squadre Spalletti e Ranieri, per continuare poi con il duello che avverrà a centrocampo tra il giovane ed emergente ex interista Nicolò Zaniolo che ha conquistato con le sue qualità in poco tempo il pubblico romanista e il Ninja Nainggolan che passato ad indossare la maglia nerazzurra, non ha mai nascosto il suo amore per Roma. Quest’anno però la sua avventura all’Inter è stata molta travagliata. I suoi molteplici infortuni hanno complicato in passato non poco i piani di Spalletti e di una squadra che in molte circostanze, senza il belga in campo, ha trovato molte difficoltà proprio a centrocampo, dove Radja con la sua forza fisica, abbinata ad una buona tecnica, riesce quasi sempre a fare la differenza. La sua ultima rete segnata di testa contro il Frosinone nell’ultimo turno di campionato comunque è un segnale importante per l’Inter. Il Ninja è quindi tornato. Per lui sarà la prima partita contro i giallorossi. All’andata il belga non scese in campo per infortunio. Godono i tifosi della beneamata, anche perché quando gioca lui i nerazzurri si trasformano. Con il centrocampista belga in campo, l’Inter ha finora conquistato ben 12 punti. La Roma, invece, con Zaniolo, che come il Ninja ha realizzato 4 gol in campionato, ha ottenuto soltanto 3 punti. L’ esperienza, la forza del belga serviranno quindi molto. Eccome, soprattutto di fronte ad una Roma che un posto in Champions lo vuole conquistare a tutti i costi.
di Luigi Rubino