';

L’Atalanta procede spedita come un treno

Anche il Parma è costretto ad arrendersi

La Dea ci vede benissimo e umilia oltre misura il Parma

L’Atalanta è consapevole dei propri mezzi, la tecnica e l voglia di vincere fanno il resto. Al Parma non resta che arrendersi, nulla può contro il carro armato nerazzurro. La Dea ha il miglior attacco della serie A, questo si sa, e all’11° è Gomez che apre le danze, un sinistro dalla distanza, servito da De Roon, batte Sepe. Da questo momento le danze sono solo nerazzurre. Il raddoppio arriva quattro minuti dopo con Freuler, uno splendido uno-due tra Gomez e Freuler manda in tilt la difesa Ducale e nulla può l’incolpevole portiere del Parma che subisce il gol di sinistro al centro dell’area. C’è poco da fare, l’Atalanta non accenna a frenare, anzi mette il piede sull’acceleratore e il 3-0 passa dal piede di Robin Gosens che da due passi manda in rete la palla. Sembra tutto finito? Assolutamente no, la Dea ha fame e umilia il povero Parma al 60’ con Josip Ilicic che calcia di prima intenzione all’interno dell’area e spiazza il portiere sulla sinistra. Al 71’ arriva la doppietta di Ilicic e il quinto gol per gli orobici. Che valanga a Bergamo! Parma sotterrato e umiliato oltre misura con il 5-0 finale.