';

Seconda frenata per l’Italia, 0-0 contro la Svizzera

Jorginho sbaglia il rigore

Svizzera-Italia 0-0 Svizzera-Italia 0-0

Seconda frenata per l’Italia, 0-0 contro la Svizzera

Jorginho sbaglia il rigore

di Severa Bisceglia

Seconda frenata consecutiva per gli azzurri
Seconda frenata consecutiva per gli azzurri

L’Italia in campo contro l’ostica Svizzera al St. Jakob-Park di Basilea, dopo il pareggio contro la Bulgaria, questa sera una vittoria sarebbe auspicabile. Gli azzurri attualmente sono primi del girone a +4 proprio sulla Svizzera che ha due partite in meno. Parte titolare Berardi, al posto di Chiesa, con Immobile e Insigne in attacco, al centrocampo titolare Locatelli al posto di Verratti e in difesa tornano Chiellini e Di Lorenzo. Prima occasione per gli azzurri, Immobile prova una conclusione, sulla ribattuta si fa trovare pronto Insigne ma Sommer para. Ancora un’occasione, sempre su i piedi di Ciro Immobile su assist di Berardi, conclusione alta sulla traversa. Al 19’ è Berardi a mangiarsi il gol del vantaggio: azzurri in contropiede, bellissimo allungo di Locatelli per Berardi che nell’uno contro uno con il portiere si fa parare. Anche questa sera, come contro la Bulgaria, l’Italia detta i ritmi ed ha in mano la partita, peccato lo spreco nelle conclusioni. Ancora azzurri vicino al vantaggio, Immobile serve Insigne che sfodera il suo classico tiro a giro dal limite dell’area, conclusione di poco fuori. L’unico vero rischio per gli azzurri arriva al 42’ con Akanji che di testa sfiora il palo alla destra di Donnarumma. Squadre negli spogliatoi sullo 0-0. Riprende il gioco con gli stessi giocatori azzurri. È una maledizione, la palla non entra: 51° minuto di gioco, Rodriguez atterra in area Berardi, rigore per l’Italia, al discetto si presenta Jorginho che fallisce, il portiere svizzero para senza nessun problema un tiro debole e centrale. Finalmente Mancini decide per il doppio cambio, fuori Berardi e Immobile per far posto a Chiesa e Zaniolo. Anche questa sfida finisce con un pareggio, tante le costruzioni e tante le conclusioni. L’Italia c’è nel gioco ma sembra aver perso quell’appetito utile a vincere le partite. Ora il rischio per l’Italia è alto, a Qatar 2022 accedono direttamente solo le prime 10 classificate di ogni girone mentre le altre tre nazionali accederanno passando dai playoff, in gara unica, come seconde classificate di ogni gruppo. La Svizzera deve recuperare due partite e, in caso di flop azzurro, passerebbe come prima del girone.

Svizzera-Italia 0-0

Svizzera (4-3-2-1): Sommer; Widmer, Elvedi, Akanji, Rodriguez; Aebischer, F. Frei, Sow; Steffen, Zuber; Seferovic. All. Yakin

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. All. Mancini