';

IL CLOU E’ BENEVENTO FROSINONE

Il Benevento di Pippo Inzaghi non molla

Continua la marcia trionfale del Benevento. I sanniti guidati da Pippo Inzaghi hanno fatto terra bruciata alle loro spalle vincendo anche a Livorno contro gli amaranto, ormai ultimissimi in classifica staccati dal Trapani e dal Cosenza. Il Benevento è passato a Livorno grazie ai gol di Kragl e Letizia. La squadra di Inzaghi ha nove punti di vantaggio sul sorprendente Pordenone che ha espugnato con merito Cosenza per 1-2 ma i riflettori stasera alle 18.00 saranno puntati soprattutto sulla capolista Benevento che riceve il Frosinone, quarta forza del campionato grazie al successo casalingo contro il Pescara. Il pomeriggio odierno ha in programma cinque partite fra le quali spicca la sfida del Curi fra Perugia e Virtus Entella. Il Crotone, reduce dal capitombolo con la Salernitana, ospiterà il fanalino di coda Livorno, mentre il Venezia sarà a Castellamare ospite della Juve Stabia, lanciatissima dopo il successo al Bentegodi contro il Chievo. Chievo che cercherà il riscatto a Cittadella. Quinta partita quella del Castellani fra Empoli e Salernitana. Domani tre partite, due alle 15.00 con la sfida dell’adriatico con Pescara e Trapani e quella in toscana fra Pisa e Cosenza. Ultimo appuntamento serale col Pordenone, che non finisce di stupire, contro l’Ascoli. Nella classifica dei marcatori passo avanti del perugino Iemmello andato a segno contro la Cremonese, però con i grigiorossi vincitori. Secondo in classifica Pisano Marconi. Da segnalare la bella doppietta di Strizzolo che ha regalato al Pordenone il successo a Cosenza.
di Mario Sada