';

Udinese-Napoli 1-2 – Gattuso soddisfatto, quasi

Già alle spalle la beffa subita dallo Spezia

Udinese-Napoli 1-2 Udinese-Napoli 1-2

Udinese-Napoli 1-2 – Gattuso soddisfatto, quasi

Già alle spalle la beffa subita dallo Spezia

di Mario Sada

Lorenzo Insigne suona la carica
Lorenzo Insigne suona la carica

Il Napoli vince a Udine e cancella in parte la sconfitta casalinga di mercoledì scorso con lo Spezia che ha fatto passare giorni da incubo a Gattuso. I partenopei agganciano in classifica l’Atalanta a quota 31 dividendo la quarta piazza. La vittoria del Napoli non è stata facile perchè arrivata proprio al novantesimo con un preciso colpo di testa di Bakayoko, bravo a trasformare in oro la punizione di Mario Rui. Un Napoli che non aveva ancora inghiottito il rospo della sconfitta con lo Spezia e ha faticato molto con i friulani e che ha rischiato molto sul contropiede di Lasagna e compagni. L’ex Carpi, infatti, in un paio di occasioni ha sfiorato il gol e solo alcune parate di Meret hanno allontanato lo spettro del gol. In pratica l’Udinese ha pagato un dazio pesante, considerando soprattutto la doccia fredda finale per la rete del Napoli. Il Napoli, comunque, inizia bene la gara e passa in vantaggio al quarto d’ora col rigore messo a segno da Insigne, per un fallo di Bonifazi su Lozano.

Bakayoko risolve la questione al 90°
Bakayoko risolve la questione al 90°

Lozano è protagonista di varie iniziative ma per due volte Musso, con due interventi da campione, gli nega la rete. L’Udinese si getta disperatamente alla ricerca del pareggio e lo trova poco prima della mezz’ora grazie ad un appannamento difensivo di Rrahmani che concede il via libera a Lasagna che dribbla Meret sul dischetto del rigore, insaccando. Lo stesso Lasagna e Larsen mancano un paio di facili occasioni davanti a Meret, facendo imbufalire Gattuso. Quando la gara sembrava indirizzata al pareggio, arriva la capocciata vincente di Bakayoko. Il Napoli proverà a mantenere il passo vincente nel prossimo appuntamento del 17 affrontando al San Paolo- Maradona la Fiorentina, mentre l’Udinese sabato sera sarà a Marassi contro la Sampdoria.