';

Spettacolare pareggio del Sassuolo con l’Atalanta

Muriel sbaglia il rigore e consegna lo scudetto all’Inter

Sassuolo-Atalanta 1-1 Sassuolo-Atalanta 1-1

Spettacolare pareggio del Sassuolo con l’Atalanta

Muriel sbaglia il rigore e consegna lo scudetto all’Inter

di Luigi Sada

Robin Gosens centra l'angolino per l'1-0 nerazzurro
Robin Gosens centra l’angolino per l’1-0 nerazzurro

Succede di tutto al Mapei Stadium di Reggio Emilia, dove Sassuolo e Atalanta pareggiano una partita pazzesca, accompagnata da una espulsione per parte e da un rigore sbagliato da Muriel, che avrebbe rinviato a sabato prossimo la festa scudetto dell’Inter. È finita tra mille emozioni perché proprio nel finale, con l’assedio atalantino, gli emiliani hanno effettuato due salvataggi miracolosi sulla linea di porta. Non succede niente fino al 22’ quando i bergamaschi di Gasperini rimediano un cartellino rosso per un’azzardata uscita di Pierluigi Gollini che taglia la strada fuori area a Boga. L’arbitro inflessibile caccia subito dal rettangolo di gioco il portiere bergamasco e il consulto al Var trova conferma, giusta l’espulsione  del portiere nerazzurro che l’ascia i suoi compagni in inferiorità numerica. Al posto del numero uno atalantino entra

Rigore trasformato da Domenico Berardi
Rigore trasformato da Domenico Berardi

Sportiello, mentre lascia il campo Pessina con Gasperini che sistema la squadra con il 4-4-1. Ma l’Atalanta non si arrende, lo conferma al 28’ con Zapata che impegna Consigli in un intervento difensivo bloccato a terra. Alla mezzora, la Dea passa in vantaggio con Robin Gosens, bravo ad infilare con un diagonale perfetto Consigli su passaggio di Malinovskyi. L’Atalanta in inferiorità numerica insiste e Zapata sfiora lo 0-2 col gol annullato dal VAR. Nella ripresa, l’Atalanta cede provvisoriamente le armi per un fallo di Toloi che manda sul dischetto Berardi pareggiando. Al 13’ del secondo tempo i bergamaschi mancano per un soffio ancora il vantaggio con Hateboer ma ancora una volta il VAR annulla. Qualche minuto dopo c’è un atterramento di Marlon che rimedia il secondo giallo e ripristina gli equilibri in campo, l’arbitro concede il calcio di rigore fallito da Muriel. Consigli intuisce e respinge con le ginocchia. Poi tanti rovesciamenti di gioco, con il Sassuolo che paga l’espulsione del proprio terzino. Per l’Atalanta aggancio al Milan con uno sguardo alla prossima partita dei rossoneri con la Juventus.