';

Empoli-Inter: le pagelle dei nerazzurri

Dimarco che partita! D’Ambrosio testina d’oro

Empoli-Inter 0-2 Empoli-Inter 0-2

Empoli-Inter: le pagelle dei nerazzurri

Dimarco che partita! D’Ambrosio testina d’oro

di Luigi Rubino

Handanovic: Quando è stato chiamato a qualche intervento ad inizio gara se la cava discretamente. Più tardi lo salva però dalla capitolazione un respinta di D’Ambrosio, davanti alla porta. Voto: 6+

D’Ambrosio: Uno dei protagonisti principi della partita. Il suo rientro da titolare nello scacchiere nerazzurri dà non solo molta sicurezza al reparto difensivo, ma consente alla squadra di pungere anche in attacco e il suo gol, l’ennesimo di testa nella sua carriera, è la conferma che Danilo c’è sempre… Voto:7+

De Vrij: Prestazione perfetta in tutti i sensi. Sta attraversando un buon momento di forma Voto: 7

Bastoni: Ormai il ragazzo difficilmente sbaglia una partita. Le sue doti tecniche e senso della posizione confermano la sua maturità. Voto : 7

Darmian: Sull’altro fronte, notevole è il suo apporto in fase difensiva ed offensiva.  Sicuro su ogni pallone. Voto: 7

Barella: Che dire ormai di lui. Non si ferma mai, lotta come un leone. Pericoloso in zona gol, centra un palo. Si conferma un centrocampista completo. Forse il migliore attualmente esistente in Europa.   Voto: 7,5

Brozovic: Con il passar dei minuti non cala, ma cresce. Il suo apporto alla manovra nerazzurra è rilevante sia per la difesa che per l’attacco Voto: 7

Gagliardini: Sembra un altro. L’ex atalantino morde sugli avversari e si rende valido anche in fase offensiva. Segna un gol, ma la sua spinta al pallone con il braccio, non vale. Voto: 7,5

Dimarco: Mostruoso. A lui certamente va la palma del migliore in campo. Crossa, tira e segna anche un gol. Un valore aggiunto, una pedina che si rileva fondamentale per Inzaghi in fase difensiva ed offensiva  Voto: 8

Sanchez: Lotta su ogni pallone. Dà dinamicità e fantasia in attacco. Preciso, tecnico scodella un prezioso pallone per la testa vincente  di D’Ambrosio. Esce dal campo non contento. Avrebbe voluto giocare di più… Voto 6,5

Lautaro Martinez: Non inizia bene, ma nella ripresa ci vuole una prodezza di Vicario per negargli il gol di testa Voto: 6+

Correa: Entra al 72’Forse troppo poco per carburare e riprendere la forma dopo il suo recente infortunio. Da rivedere…

Vecino, Sensi Dzeko, Kolarov Giocano troppo poco per essere giudicati. Sensi il più attivo.

Farris:  In panchina per la prima volta da numero uno. Sostituisce Inzaghi squalificato. Non commette errori. Voto: 7