';

Coppa Italia: Lazio ai quarti

Il Parma ce la mette tutta, ma all’Olimpico la spunta Simone Inzaghi con le nuove leve e grazie a un autogol

Lazio-Parma 2-1 Lazio-Parma 2-1

Coppa Italia: Lazio ai quarti

Il Parma ce la mette tutta, ma all’Olimpico la spunta Simone Inzaghi con le nuove leve e grazie a un autogol

di Severa Bisceglia

Parolo apre le marcature
Parolo apre le marcature

La sfida dell’Olimpico tra Lazio e Parma chiude il programma degli ottavi di Coppa Italia. La vincente di questa sera sfiderà l’Atalanta il prossimo 27 gennaio. La Lazio arriva a questa sfida carica della convincente vittoria per 3-0 nel derby contro la Roma, mentre il Parma arriva con l’affanno che attanaglia tutte le squadre che lottano per la salvezza in campionato. Simone Inzaghi è orfano di elementi importanti della sua rosa: Luiz Felipe, costretto allo stop di due mesi per l’infortunio rimediato alla caviglia, e Luis Alberto operato martedì di appendicite. Due assenze che si faranno sentire. Il mister ha studiato le nuove possibili formazioni in attesa del loro rientro. Tra i pali torna Strakosha al posto di Reina, in difesa Hoedt e Acerbi con un possibile arretramento di Parolo, mentre sulla fascia sinistra torna Fares. In mezzo, lo squalificato Lucas  Leiva lascia il posto a Escalante affiancato da Akpa Akpro e Milinkovic-Savic, sulla destra non vi sono dubbi sulla conferma di Lazzari. In attacco, Ciro Immobile riposa, troviamo la coppia Muriqi, ancora a digiuno di gol dopo 13 presenze, e Andreas Pereira. Caicedo e Correa partono dalla panchina. Per

Muriqi provoca l'autogol
Muriqi provoca l’autogol

il Parma il discorso è diverso, più della necessità di vincere questa sfida, D’Anversa è costretto a pensare alla sfida di campionato contro la Sampdoria domenica sera per non affondare sempre di più in classifica. Quindi, per il Parma le scelte sono obbligate. A riposo Gervinho, Cornelius, Inglese, Kucka, Iacoponi, Pezzella e Gagliolo. In assenza anche degli indisponibili Bruno Alves, Valenti, Laurini, Karamoh e Balogh D’Anversa punta tutto sui giovani: accanto a Dierckx, già esordito in campionato domenica scorsa, schierata Abdoul Hate Bane. Sulle fasce Busi e Ricci. In mezzo al campo spazio a Sohm, Cyprien e Dezi, possibile impiego anche di Kurtic. L’attaco è” affidato a Mihaila e Adorante affiancati da Sprocati. Esordio stagionale anche tra i pali, l’estremo difensore dei ducali sarà Simone Colombi. L’arbitro Ayroldi fischia l’inizio della partita. I padroni di casa in vantaggio al 22’ con Parolo, provano ad imporre il gioco ma il risultato non è al sicuro, il Parma non si demoralizza giocando tutte le palle con l’obiettivo del pareggio. I ducali acciuffano il meritato pareggio all’82’ con Mihaila. La sfida sembra destinata ai tempi supplementari, ma al 90’ una sfortunata deviazione di Colombi mette nella propria rete il gol della vittoria per la Lazio.

Lazio-Parma 2-1, saranno i biancocelesti a sfidare l’Atalanta ai quarti che inizieranno con l’anticipo di martedì 26 con la sfida più attesa, il derby di Milano tra Inter e Milan.