';

Vincono Atalanta, Roma, Benevento, Lazio e Sassuolo

L’Inter perde a Marassi contro i blucerchiati

La Roma batte il Crotone 3-1 La Roma batte il Crotone 3-1

Vincono Atalanta, Roma, Benevento, Lazio e Sassuolo

L’Inter perde a Marassi contro i blucerchiati

la Redazione

All'Atalanta bastano Muriel e Zapata
All’Atalanta bastano Muriel e Zapata

Questa giornata di campionato infrasettimanale è aperta dalla sfida di Cagliari dove i padroni di casa, in vantaggio per 1-0, si fanno rimontare in meno di tre minuti dal Benevento di Pippo Inzaghi che si porta a quota 21 in classifica grazie ai gol di Sau (41’) e Tuia (44’). In attesa delle due sfide serali, Napoli-Spezia alle 18.00 e la partitissima di San Siro delle 20.45 tra Milan e Juventus, alle 15.00 sono scese in campo tutte altre squadre. Il Bologna, rimato in 10 uomini, si fa raggiungere in casa dall’Udinese, 2-2 il risultato finale. La Lazio ha la meglio sulla Fiorentina, brutta copia di quella vista a Torino contrai la Juventus, per 2-1. I cugini della capitale in trasferta rifilano 3 gol al Crotone, doppietta di Borja Mayoral e rigore trasformato da Henrikh Mkhitaryan, per i padroni di casa va in gol Vladimir Golemić. L’Inter perde in modo imbarazzante a Genova contro la Sampdoria. Sanchez fallisce un rigore e la Samp ne approfitta segnando 2 gol, quasi facile facile, a segno Antonio Candreva e Keita per i blucerchiati, Stefan de Vrij accorcia le distanze. A Bergamo la Dea non si smentisce, contro il Parma fa la sua partita senza mai perderne il controllo e di gol, tanto per cambiare, ne segna due, il terzo è stato regalato dagli avversari. Vittoria anche per il Sassuolo in casa contro il Genoa per 2-1, e finalmente il pareggio del Torino per 1-1 contro il Verona. Ora attendiamo le due sfide rimaste, Napoli-Spezia e la partita di giornata Milan-Juventus, i rossoneri, in caso di vittoria allungherebbe sui cugini, mentre la Juventus, sempre in caso di vittoria, e con una partita contro il Napoli da recuperare, inizierebbe la risalita verso il gradino più alto del podio.