';

Atalanta-Sassuolo 5-1

Una super Dea asfalta i neroverdi di De Zerbi

Atalanta-Sassuolo 5-1 Atalanta-Sassuolo 5-1

Atalanta-Sassuolo 5-1

Una super Dea asfalta i neroverdi di De Zerbi

di Luigi Sada

Super Atalanta a Bergamo contro il Sassuolo, rivelazione del campionato. I nerazzurri di Gasperini strapazzano i neroverdi di De Zerbi rifilando cinque gol rimandando a casa gli avversari col morale basso per la pesante sconfitta.

Zapata fa doppietta
Zapata fa doppietta

La Dea ha confermato il grande momento di forma messo in luce nell’impegno pre natalizio con la Roma dove ha segnato un poker, in rimonta, ai giallorossi di Fonseca. L’Atalanta in classifica sale a venticinque punti con una lunghezza di ritardo sul Sassuolo, ma con una partita da recuperare con l’Udinese, quindi in teoria affiancata al Napoli, vincitore a Cagliari per 1-4. Per la formazione di Gasperini una grande prestazione, anche se a inizio gara Gollini ha dovuto neutralizzare due iniziative di Muldur e Boga, che hanno sfiorando la rete. La Dea però è passata in vantaggio all’undicesimo con un gol realizzato con un forte tiro centrale da Zapata. Col trascorrere dei minuti gli atalantini hanno preso in pugno la partita, prima colpendo un palo con Zapata, poi raddoppiando, allo scadere del primo tempo, con Pessina, abile a tramutare in gol l’assist di Ilicic. Nella ripresa dopo solo quattro minuti Zapata fa il tris finalizzando un’iniziativa di Freuler. L’Atalanta non si ferma più e dilaga al cinquantasettesimo realizzando il poker con Gosens. Al sessantasettesimo, Muriel, entrato nella ripresa fa Manita grazie ad un lancio perfetto di Freuler mentre al settantacinquesimo arriva il gol della bandiera del Sassuolo con Chiriches. Una giornata negativa per gli emiliani che proveranno a riscattarsi mercoledì col Genoa, mentre l’Atalanta resterà a Bergamo sfidando il Parma in piena crisi dopo lo 0-3 del Tardini subito dal Torino.