';

Torino-Roma 3-1 Remuntada del Toro

Torino-Roma 3-1 Torino-Roma 3-1

Torino-Roma 3-1 Remuntada del Toro

di Luigi Sada

Borja Mayoral porta in vantaggio la Roma al 3° minuto
Borja Mayoral porta in vantaggio la Roma al 3° minuto

Grande Toro, piccola Roma nella partita della vita dei granata di Nicola. I padroni di casa hanno conquistato tre punti preziosi, risalendo la classifica, agganciando Benevento e Fiorentina, a quota 30. Un piccolo passo avanti, però importantissimo per i piemontesi in prospettiva dello sprint finale del campionato. Per la Roma, invece, quasi un addio alla Champions dove ora registra un ritardo sul quartetto di testa, ormai senza speranza di recupero. I giallorossi, oltretutto, hanno dovuto incassare e digerire il successo della Lazio sul Benevento, che ha portato il ritardo romanista nei confronti di Immobile e compagni a quattro punti.

E pensare che la Roma era partita con il piede giusto, all’Olimpico di Torino, con un

Belotti dispensa assist
Belotti dispensa assist

gol sul filo del fuorigioco di Bojca Mayoral concesso dall’arbitro dopo la verifica del VAR. Accadeva al terzo minuto, grazie all’assist di tacco di Pedro. Che non fosse la giornata giusta per la Roma, lo si è visto subito dopo la rete romanista perché Belotti e compagni hanno sfiorato, almeno quattro volte, il pareggio nella prima parte della gara. Infatti, a salvare la porta giallorossa c’è voluto un grande Mirante, schierato tra i pali da Fonseca al posto di Pau López. La colpa della Roma è stata quella di non essere cinica, anche se il Toro ha giocato un contropiede micidiale che si è concretizzato con il gol del pareggio, poco dopo l’inizio della ripresa con Sanabria, bravissimo nel mettere in rete un cross di Ansaldi. Ma la mossa vincente di mister Nicola è arrivata al 71° con l’entrata di Zaza, bravo a ribattere in rete una respinta di Mirante su una botta di Belotti. La Roma, da quel momento è sparita e con il rosso incassato da Diawarà è crollata definitivamente a pochi minuti dalla fine con il gol di Rincon su assist dell’inesauribile Belotti. Per il Toro un bel sospiro di sollievo, dopo lo spavento iniziale con il Bologna che l’attende mercoledì al Dall’Ara, mentre la Roma, giovedì, sarà chiamata ad incrociare le armi all’Olimpico con la lanciatissima Atalanta, vittoriosa nel primo pomeriggio di oggi.