';

Campionato Primavera- Atalanta e Milan sprecano tanto e alla fine è pareggio

Campionato Primavera- Atalanta e Milan sprecano tanto e alla fine è pareggio

Campionato Primavera: Atalanta-Milan 1-1 Campionato Primavera: Atalanta-Milan 1-1

Campionato Primavera- Atalanta e Milan sprecano tanto e alla fine è pareggio

I nerazzurri attaccano di più e colpiscono anche un palo. Nel finale vittoria sfiorata da entrambe le squadre

di Gigi Ru.

Nell’anticipo della 17esima giornata del campionato Primavera, finisce in parità la sfida al centro Bortolotti di Zingonia tra Atalanta e Milan, entrambe a pari punti in classifica e in lotta per i play off.

È l'Atalanta la più sciupona
È l’Atalanta la più sciupona

Prima della gara, minuto di raccoglimento nel ricordo di Daniel Guerini, centrocampista della Lazio Primavera, tragicamente scomparso in un incidente stradale. Entrambe le squadre hanno il lutto al braccio.

La prima azione pericolosa è bergamasca con Sidibe che tira di poco fuori. A passare in vantaggio  è il Milan al 10’ con una inzuccata di Michelis dal primo palo, con pallone che si insacca nell’angolo opposto. La Dea reagisce e in più occasioni va vicino al pari prima con Sutalo, con pronta parata di Jungdal e subito dopo con Cortinovis che con un destro a giro dal limite dell’area centra il palo. I nerazzurri insistono ancora. Al 38’ Kobacki, a due passi dalla porta, scaglia il pallone fuori. Un minuto dopo una buona giocata di Cortinovis non è sfruttata a dovere da Kobacki. L’Atalanta finisce la prima frazione di gioco in attacco.

Nel secondo tempo, si riprende con la Dea in avanti.  Kobacki, non in giornata, non riesce ad indirizzare a rete un servizio perfetto di Cortinovis. Al 56’ tocca a Gyabuaa, a centro area, su tocco delizioso di Kobacki, fallire con un piattone di sinistro il gol per i

Nikolaos Michelis, è suo il gol del pareggio
Nikolaos Michelis, è suo il gol del pareggio

bergamaschi. La pressione nerazzurra si concretizza al 69’ con il pareggio di Gyabuaa, il quale devia in rete il pallone da pochi passi, su precedente tentativo di testa di Scalvini. Le squadre non si risparmiano fino al termine. Il Milan si fa vivo con un gran tiro di Frigerio diretto sotto la traversa, ma è bravo il portiere atalantino, con un grande balzo, a deviare sopra la traversa. Poi è Jungdal nei minuti di recupero a negare il gol vittoria ai bergamaschi, deviando sul fondo un insidioso rasoterra di Vorlicky.

Atalanta-Milan 1-1

Marcatori: 10’ Michelis (M), 69’ Gyabuaa (A)

Atalanta: Dajcar, Ghislandi, Ruggeri, Zuccon, (32’ Giovane) Sutalo, (78’ De Nipoti) Scalvini, Sidibe, Gyabuaa, Kobacki, Cortinovis, Vorlicky. All. Brambilla

Milan: Jungdal, Coubis, Oddi, (59’ Obaretin) Brambilla, Stanga, Michelis, Frigerio, Mionic, Tonin,(59’ Nasti) El Hilali, (46’ Robotti) Roback. (74’NGbesso) All. Giunti

Arbitro: Delrio di Reggio Emilia