';

Fiorentina ancora in zona rossa

La Sampdoria vince con il Crotone

Sampdoria-Crotone 3-1 Sampdoria-Crotone 3-1

Fiorentina ancora in zona rossa

La Sampdoria vince con il Crotone

la Redazione

Con Ivan Jurić il Verona è al sicuro
Con Ivan Jurić il Verona è al sicuro

La Fiorentina, nell’anticipo di oggi, non è riuscita ad avere la meglio sul Verona messo in campo a dovere dal suo tecnico Juric. Prandelli non riesce a godere della sua Fiorentina che si limita, prima ad incassare l’1-0 su rigore, trasformato da Miguel Veloso all’ottavo minuto di gioco, a riacciuffare il palo, sempre su rigore, al 19’ grazie alla realizzazione di Vlahovic che ha spiazzato Silvestri dagli 11 metri. Tutto il resto della gara procede tra pochi timidi tentativi di entrambe le formazioni e tanti cartellini gialli. Fiorentina-Verona finisce 1-1 con la buona tranquillità del Verona a quota 20 punti in classifica e molto vicina alla zona Europa. Di contro, la Fiorentina deve iniziare ad intervenire e sanare le zone d’interesse, 11 punti in tredici gare, sono davvero poca cosa. Il secondo posticipo dice bene alla Sampdoria

L'esultanza di Quagliarella
L’esultanza di Fabio Quagliarella

che ha quasi dettato legge al Marassi contro il Crotone. Padroni di casa subito in doppio vantaggio, al 26’ con Mikkel Damsgaard e dieci minuti dopo con Jakub Jankto, sembrava cosa fatta, il terzo gol avrebbe chiuso, o quasi, la partita, ma in pieno recupero è il Crotone a riaprire i giochi con Simeon Tochukwu Nwanko che trasforma il rigore al 46° minuto. Si va al riposo sul 2-1 per i padroni di cassa. Il secondo tempo inizia brioso e, per quanto visto nella prima frazione di gioco, la Sampdoria ristabilisce subito le regole, al 65’ è il buon “vecchio” Fabio Quagliarella a mettere al sicuro i suoi da sorprese dell’ultimo minuto realizzando il 3-1: calcio d’angolo, Ekdal sfiora il pallone verso Quagliarella che di testa e da pochi passi la mette dentro. Finisce qui, la partita non dice altro.