';

Benevento come il Liverpool

Pietro Iemmello, Perugia, si conferma capocannoniere

L'esultanza si Pietro Iemmello, capocannoniere della Serie B L'esultanza si Pietro Iemmello, capocannoniere della Serie B

Benevento come il Liverpool

Pietro Iemmello, Perugia, si conferma capocannoniere

di Mario Sada

Giornata favorevole al Benevento anche l’ultima di campionato. La capolista pareggia in casa con la Salernitana ma guadagna altro vantaggio in classifica grazie alle sconfitte del Pordenone a La Spezia e del Crotone a Empoli. Una giornata, dunque, positiva solo per il Frosinone che chiude i tre punti in cassaforte battendo la Virtus Entella. Oggi la squadra di Pippo Inzaghi sarà a Cosenza contro un avversario invischiato per la lotta alla retrocessione. Il Benevento, tra l’altro, sarà già al corrente del risultato delle immediate inseguitrici, col Pordenone impegnato ieri con il fanalino di coda Livorno e il Crotone, reduce da due sconfitte consecutive, contro la Cremonese con ancora negli occhi la fatica nel pirotecnico 3-4 dello Zini col Pisa. Pisa che aprirà oggi pomeriggio le ostilità ospitando il Chievo dal dente avvelenato per la sconfitta del Bentegodi col Venezia per la prodezza di Capello alla mezz’ora del primo tempo. A caccia del riscatto la Virtus Entella, ospita il Pescara, dopo la battuta di arresto col Frosinone. Alla sera, come detto, tappeto rosso per il Benevento nella trasferta con il Cosenza, mentre domani chiuderà il ventitreesimo turno la gara di Salerno fra l’undici di Ventura e il Trapani strapazzato al Provinciale con tre reti dal Cittadella.

L'esultanza si Pietro Iemmello, capocannoniere della Serie B
L’esultanza si Pietro Iemmello, capocannoniere della Serie B

In merito alla classifica dei marcatori passo avanti di Iemmello con una bella doppietta che regala il successo del Perugia a Castellamare di Stabia. All’inseguimento del perugino il pescarese Galano con undici centri. Alle spalle di Galano con dieci gol Diaw del Cittadella, Pettinari del Trapani e Marconi del Pisa.