';

Campionato finito. Trasferta al Ferraris: una vetrina per la Juventus

Tanti giovani ambiziosi con Ronaldo punta di diamante

L'esultanza CR7-Dybala

I destini di tanti giocatori e gli ultimi punti in palio in questa decisiva ultima giornata di campionato per quanto riguarda le ultime posizioni e quindi salvezza o retrocessione in B passano da alcune partite veramente delicate come Inter-Empoli dove i toscani hanno dimostrato in tutto il campionato di potersela giocare alla pari con tutte le grandi. La sensazione non è quella delle migliori e le squadre d’alta classifica, tranne il Milan che vuole provarci a raggiungere il quarto posto che gli permetterebbe di sedersi nel gotha del calcio che conta. La Juventus arriva a Genova con le batteria a terra, e dopo le ultime decisioni prese, di non fare giocare Mandzuckic, assente per un intervento e con un Dybala in bilico, il giocatore lo sa bene che questa potrebbe essere l’ultima partita in bianconero. Il calcio, lo possiamo dire, è lo sport più bello del mondo dove la gioia e la tristezza spesso si accavallano e rendono i nostri “eroi” dei giocatori più umani e desiderosi di compiere con un gesto atletico o con un gol da antologia l’ultima parte di un percorso sportivo che rende anche noi partecipi. Il Torino con la Lazio conclude un ottimo campionato, ma in ottava posizione… e con la speranza non tanto remota di entrare in Europa League a scapito di un Milan mai in ordine con i bilanci.
di Pier Carlo Fantini Forneris